Tale e quale a Freddie. Rami Malek svela in un video cosa c'è dietro la sua interpretazione

Tale e quale a Freddie. Rami Malek svela in un video cosa c'è dietro la sua interpretazione

Diventare Freddie Mercury non è stato facile, per Rami Malek. Per interpretare il leggendario frontman della band di "We will rock you" l'attore di origini egiziane ha dovuto studiare moltissimo, analizzando ogni aspetto di Freddie Mercury. Non solo il look, la mimica facciale e le espressioni del volto, ma anche - e soprattutto - i movimenti del cantante sopra e sotto il palcoscenico. È in una clip tratta dai contenuti speciali delle edizioni home video di "Bohemian Rhapsody", di prossima pubblicazione - in uscita negli store digitali dal 14 marzo e in Blu-ray, 4K Ultra HD e DVD dal 28 marzo -, che Malek, premiato stanotte agli Oscar con la statuetta per il Miglior attore, svela cosa c'è dietro il suo Freddie Mercury:

"Ho fatto dei colloqui con alcuni grandi coreografi e ho capito che un coreografo non mi avrebbe aiutato. Mi serviva qualcuno che mi aiutasse con i movimenti".

Per venire incontro alle esigenze dell'attore, la casa di produzione ha così arruolato una movement coach, Polly Bennett, che ha aiutato Rami Malek a riprodurre i movimenti di Mercury. La coach racconta:

"Durante il colloqui, mi hanno detto: 'Ci serve qualcuno che lavori con Rami per farlo diventare Freddie Mercury'. ovviamente per me era una prospettiva entusiasmante. perché era famoso nel mondo, era un incredibile performer, uno showman tra i più grandi".

A proposito della collaborazione con la coach, che ha accompagnato Rami Malek sul set durante le riprese, l'attore dice:

"Ho incontrato Polly Bennett, con cui sono andato subito d'accordo, che mi ha parlato dell'energia che lo spingeva a muoversi così, del suo lascito e di ciò che influiva sui suoi movimenti, così che potessimo capire il suo modo di fare e riprodurre i dettagli di tutti i suoi movimenti per poi incorporarli nella fisicità del personaggio".

Potete guardare la clip proprio qui sotto.

Caricamento video in corso Link
Leggi tutto sui Premi Oscar 2019.

Dall'archivio di Rockol - La storia di "A Night at the Opera" dei Queen
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.