Brit Awards 2019, ecco tutti i vincitori

Brit Awards 2019, ecco tutti i vincitori

La cerimonia di consegna dei Brit Awards, i premi musicali più prestigiosi del Regno Unito, si è svolta questa sera alla O2 Arena di Londra. Nel corso della serata si sono esibiti diversi artisti, molti dei quali in lizza nelle varie categorie: Jess Glynne, George Ezra e le Little Mix hanno contribuito ad animare il pre-show, mentre Sam Smith, Calvin Harris, Rag'n'Bone Man, Dua Lipa, i 1975 e Pink si sono esibiti sul palco della O2 Arena tra una premiazione e l'altra.

Nella categoria "Best British Male Solo", dedicata al miglior artista britannico, George Ezra ha avuto la meglio su Aphex Twin, Craig David, Giggs e Sam Smith. Jorja Smith è riuscita invece a sconfiggere l'agguerrita concorrenza di Anne-Marie, Florence and the Machine, Jess Glynne e Lily Allen nella corsa al "Best British Female Solo".

"One kiss" di Calvin Harris e Dua Lipa si è aggiudicata la statuetta come "Best British Single", per il miglior singolo di artisti britannici: nella stessa categoria Dua Lipa era candidata con "IDGAF", accanto a - tra gli altri - Jess Glynne e la sua "I'll be there", George Ezra con "Shotgun", i Clean Bandit con "Solo" e Anne Marie con "2002".

I 1975 hanno vinto nella categoria "Best British Group" contro gli Arctic Monkeys, i Gorillaz, le Little Mix e gli Years & Years.
La band si è aggiudicata anche il "Mastercard Best British Album", il premio per il miglior album con "A brief inquiry into online relationships", avendo la meglio su Anne-Marie con "Speak your mind", i Florence and the Machine con "High as hope", George Ezra con "Staying at Tamara's" e Jorja Smith con "Lost & found".

Tom Walker si è portato a casa il premio come "Best British breaktrought", migliore rivelazione, mentre il "Best British Artist Video of The Year" è andato alle Little Mix e a Nick Minaj per "Woman like me".

Beyoncé e Jay-Z si sono aggiudicati la statuetta "International Group" (come The Carters), Sam Fenders ha vinto il "Critics' Choice Award". A Drake il premio come "International Male Solo Artist", ad Ariana Grande quello come "International Female Solo Artist".

I talk show di Rockol per la Milano Music Week: “Il ticketing”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.