Ariana Grande, nuovo record: tre canzoni ai primi posti in classifica in U.S.A.

Ariana Grande, nuovo record: tre canzoni ai primi posti in classifica in U.S.A.

Ariana Grande continua a macinare recordi con il nuovo album “Thank U, Next”. Solo 3 giorni fa riportavamo il risultato nelle classifiche inglesi, con due brani, “Break Up With Your Girlfriend, I’m Bored” e “7 Rings”, al  numero uno e alla numero due della classifica dei singoli - la prima volta di una donna in Inghilterra.

Beh, in America popstar statunitense ha fatto persino di meglio: "7 Rings,” “Break Up With Your Girlfriend, I’m Bored” e “Thank U, Next” sono ai primi tre posti della classifica dei singoli Billboard Hot 100. Erano oltre 50 anni che non succedeva: per darvi un termine di paragone, gli ultimi a riuscirci erano stati i Beatles nel '64, con "Can’t Buy Me Love,” “Twist and Shout” e “Do You Want to Know a Secret?”. 

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.