Ryan Adams, sospesa la pubblicazione del nuovo album (e l'FBI apre un'indagine)

Ryan Adams, sospesa la pubblicazione del nuovo album (e l'FBI apre un'indagine)

I primi effetti concreti dell'inchiesta del New York Times su Ryan Adams, accusato di molestie sessuali da diverse donne. Non sono bastate le dichiarazioni del cantautore ("Non sono perfetto, e ho fatto molti errori. Mi scuso profondamente e senza riserve con chiunque abbia ferito, anche in modo non intenzionale"): lo staff dell'artista ha sospeso la pubblicazione del nuovo album "Big Colors", previsto per aprile. E' ancora presente  sull'home page del sito della Pax-Am, l'etichetta di proprietà dello stesso artista, ma cliccando l'immagine si va ad una pagina con la dicitura "Sorry, there are no products in this collection"; secondo quanto riporta Variety, diversi negozi che hanno accettato pre-ordini per l'album - il primo dei tre che l'artista avrebbe dovuto pubblicare nel 2019 - hanno iniziato a restituire gli anticipi ai propri clienti.

 I distributori Blue Note e Capitol Records del gruppo Universal non hanno per ora commentato la vicenda - a differenza invece di  Benson e della JHS pedals, con cui Adams aveva lavorato per la diffusione di materiale audio con il suo nome: le due società hanno interrotto unilateralmente i rapporti con l'artista.

Ma le brutte notizie per Adams non sono finite qui: sempre il New York Times ha riportato che L'FBI avrebbe aperto un'indagine per presunta violazione di leggi federali: nello stato di New York è infatti illegale scambiarsi messaggi a sfondo erotico con minorenni, come avrebbe fatto Adams, secondo il quotidiano. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.