Soundreef: nel 2018 cresciuti guadagni per autori ed editori

Soundreef: nel 2018 cresciuti guadagni per autori ed editori

Secondo i dati raccolti dagli analisti della società di collecting indipendente fondata e guidata da Davide D'Atri, nel 2018 gli autori ed editori associati a Soundreef hanno visto crescere i propri guadagni rispetto all'anno precendente: la tendenza positiva, ha fatto sapere l'azienda per mezzo di una nota, ha riguardato sia le esecuzioni dal vivo (cresciute del 176% negli ultimi 24 mesi, con un incremendo medio dei compensi su base annua dell'80%) sia la musica registrata, con un miliardo e mezzo di streaming rendicontati e pagati per un incremento nell'ultimo semestre dello scorso anno dell'8,9%.

"Gli andamenti positivi confermano ed evidenziano come sempre più autori ed editori stiano utilizzando al meglio tutte le funzionalità della nostra piattaforma", ha dichiarato Francesco Danieli, CEO di Soundreef LTD: "Siamo entusiasti di vedere come il confronto costante con i nostri iscritti stia generando un circolo virtuoso che ci aiuta a migliorare costantemente l'offerta di servizi forniti."

"Ancora una volta siamo molto soddisfatti di poter riscontrare una crescita nei guadagni dei nostri artisti", gli ha fatto eco Davide d'Atri, CEO e Fondatore di Soundreef: "Questo significa non solo che i nostri autori ed editori fanno musica di qualità e di tendenza ma anche che il nostro sistema di monitoraggio e rendicontazione non ha falle. Per questo moltissimi artisti indipendenti si stanno rivolgendo a noi. Ricevere la fiducia di migliaia di artisti emergenti ha per noi un grande valore, è stimolante e conferma – ancora una volta - che stiamo andando nella giusta direzione".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.