NEWS   |   Pop/Rock / 14/02/2019

Keith Richards e la sua lotta contro il fumo: "Come diceva Lou Reed è più difficile smettere con la nicotina che con l'eroina"

Keith Richards e la sua lotta contro il fumo: "Come diceva Lou Reed è più difficile smettere con la nicotina che con l'eroina"

Il chitarrista dei Rolling Stones Keith Richards ne ha combinate di cotte e di crude in vita sua, lo sa bene anche chi non ha letto la sua stupenda autobiografia “Life”. In vita sua ha avuto e ha dovuto fare i conti con numerose dipendenze, alcool e droga su tutte. Le ha combattute e, in qualche modo, è riuscito ad uscirne vincitore. Da un solo vizio ha difficoltà a separarsi: quello del fumo.

Ne ha parlato in una intervista rilasciata alla testata Mojo. Ha detto Keith:

"Ci ho provato. Finora, senza successo. Lou Reed sosteneva che era più difficile smettere con la nicotina che con l'eroina. È così."

Ed ha anche aggiunto:

"Smettere con l’eroina è come l'inferno, ma è un inferno di breve durata. Le sigarette sono sempre lì e l'hai sempre fatto. Le prendo e le accendo senza pensarci. Ultimamente, però sono riuscito a ridurre il loro numero di molto. Bevo un poco di vino a pasto e una Guinness o un paio di birre".

L’intenzione di smettere – o, quanto meno, di limitarsi - con il fumo, segue il proposito di smettere di bere annunciato nel 2018.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi