Scarcerato 21 Savage: "Ha vinto la sua libertà"

Scarcerato 21 Savage: "Ha vinto la sua libertà"

Dopo due settimane di detenzione, è stato rimesso in libertà 21 Savage. Il rapper era stato accusato di risiedere irregolarmente megli Stati Uniti in quanto nato in Inghilterra e privo di visto regolare, e per questo arrestato dall'United States Immigration and Customs Enforcement.

Shayaa Bin Abraham-Joseph è ora in attesa di un'udienza accellerata che deciderà il suo destino. Nel frattempo, però, il suo team legale sta cercando di dimostrare l'assenza di dolo nel mancato rinnovo del visto, e aveva messo in discussione la sua detenzione, definita "non obbligatoria". Il giudice ha dato ragione ai legali, concededendo la libertà su cauzione. 

Questo il messaggio dei legali del rapper

Negli ultimi 9 lunghi giorni, noi, per conto di She'yaa Bin Abraham-Joseph, noto al mondo come 21 Savage, abbiamo parlato con l'ICE per chiarire la sua effettiva posizione legale e fornire prove dei suoi straordinari contributi alla comunità e alla società.

Nelle ultime 24 ore, sulla scia dei Grammy Awards a cui doveva partecipare ed esibirsi, abbiamo ricevuto l'avviso che a She'yaa è stata concessa un'udienza accelerata.

Oggi a 21 Savage è stata concessa libertà su cauzione. Ha vinto la sua libertà.

21 Savage ci ha chiesto di inviare un messaggio speciale ai suoi fan e sostenitori - dice che sebbene non era presente ai Grammy Awards, era lì nello spirito ed è grato per il supporto da tutto il mondo ed è più che mai, pronto a stare con i suoi cari e a continuare a fare musica che unisce le persone.

Non dimenticherà questo calvario e non dimenticherà nessuno degli altri padri, figli, familiari e persone senza volto rinchiuse o rimaste ingiustamente incarcerate in tutto il paese. E chiede che i tuoi cuori e le tue menti siano con loro.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.