Grammy Awards 2019: guarda il commovente discorso dei figli di Chris Cornell

Grammy Awards 2019: guarda il commovente discorso dei figli di Chris Cornell

Alla 61esima edizione dei Grammy Awards tenutasi nella notte italiana allo Staples Center di Los Angeles - qui l'elenco completo dei vincitori - ha ricevuto un premio, come Best Rock Performance, anche Chris Cornell, il cantante di Soundgarden e Audioslave scomparso il 18 maggio 2017.

Cornell è stato premiato per la canzone “When Bad Does Good”. Questo inedito è stato pubblicato nella raccolta “Chris Cornell” uscita nel novembre 2018. Il premio è stato ritirato dai figli Toni e Christopher, rispettivamente di 14 e 13 anni, che hanno tenuto un discorso che non poteva che essere e risultare molto commovente. (lo si può ascoltare e vedere nel video più sotto a partire da 0.43 secondi).

Ha detto il figlio Christopher:

"Non avrei mai pensato che saremmo stati qui senza mio padre e sono sicuro che ne sarebbe stato orgoglioso e onorato. Era conosciuto per molte cose. Era un'icona rock, il padrino del grunge e il creatore di un movimento il cui contributo alla storia della musica ha avuto un impatto duraturo su generi e generazioni. Era anche uno dei più grandi poeti del suo tempo che lo ha reso la voce di una generazione. Ha toccato i cuori di milioni di persone, ma la cosa più importante per cui è noto per noi è per essere stato il più grande dei padri".

La figlia Toni ha aggiunto:

"La sua voce era la sua visione e la sua musica era la sua pace. Questo è per te papà, ti amiamo tanto."

Nella sua carriera, Cornell è stato nominato ai Grammy 16 volte. Questa è la sua terza vittoria, dopo i suoi due Grammy con i Soundgarden nel 1995 per la Best Metal Performance ("Spoonman") e la Best Hard Rock Performance ("Black Hole Sun").

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.