NEWS   |   Italia / 10/02/2019

Sanremo 2019, le dichiarazioni a caldo dei vincitori - VIDEO

Sanremo 2019, le dichiarazioni a caldo dei vincitori - VIDEO

Subito dopo la proclamazione del vincitore del Festival di Sanremo 2019 i primi tre classificati arrivano in sala stampa. Prime dichiarazioni a caldo. Rompono il ghiaccio i ragazzi di Il Volo, terzi classificati:

"Siamo felici che abbia vinto Mahmood. Non siamo venuti al Festival con la presunzione di vincere, ci dispiace se è passato quel messaggio. La vera vittoria, per noi, è stata quella della prima serata: la risposta del pubblico, quello che determina il successo e che fa diventare grandi le canzoni".

Il microfono passa poi a Ultimo, secondo classificato con "I tuoi particolari":

Non ho mai avuto la pretesa di venire qui e vincere, al contrario di come voi [giornalisti] e le piattaforme di streaming hanno fatto. La mia vittoria sono i live, la gente che mi vuole bene e che si riconosce in quello che scrivo. Sono comunque contento di aver partecipato al Festival.

Non manca un po' di tensione tra il cantautore romano e alcuni giornalisti della sala stampa:

La mia vittoria, al contrario di tanti giornalisti che in queste settimane hanno avuto la presunzione di giudicare la carriera di tanti artisti che sono qui, sarà sicuramente dopo il festival di Sanremo. Avete questa settimana per sentirvi importanti. Al contrario di  altre persone non ho bisogno di creare un velo davanti. Qui tutti artisti vengono con un'idea ben precisa. Se io non riesco a raggiungere quell'obiettivo... Non sono incazzato. Non ce l'ho con nessuno, ce l'ho con me stesso. Sono amareggiato, perché punto all'eccellente, non punto al buono. Ma lo pensano tutti, non lo penso solo io. Sicuramente la responsabilità che ho sentito è stata sempre forte. Nel momento in cui la gente ha molte aspettative, qualsiasi cosa farai non dico che sarà meno, ma all'altezza dell'aspettativa. 

Arrivano in sala stampa anche Daniele Silvestri con Rancore (vincitori del Premio della Critica con "Argento vivo"): "Ovviamente non possiamo che ringraziarvi. Quando si lavora bene, i risultati vengono premiati". 

Arriva anche Mahmood, il vincitore assoluto:

Da quando ho vinto Sanremo Giovani ho lavorato alla canzone, 'Soldi', che avevo già dovuto presentare alla commissione sotto forma di provino. Ci serviva una chiccetta in più quella modernità che poi Charlie Charles ha dato al pezzo. Il clap delle mani è stata un'intuizione di Dario Faini.  Sono fan della musica moderna. Ho ascolti molto misti: dalla trap all'indie al cantautorato, fino al rap. Mi sono lasciato un po' contaminare. Le mie influenze sono miste. Quando mi chiedono: 'Ma che fai?'. Rispondo: 'Marocco pop'. 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi