Sanremo 2019, Assomusica assegna premi a Pippo Baudo e La Rua

Sanremo 2019, Assomusica assegna premi a Pippo Baudo e La Rua

A Sanremo 2019 Assomusica assegna il Premio Speciale David Zard a Pippo Baudo. L'associazione italiana degli organizzatori e produttori di spettacoli di musica dal vivo quest'anno ha deciso di conferire il riconoscimento, istituito nel 2018 e intitolato al noto impresario, al conduttore televisivo "per la sua rilevante attività di talent scout e per aver contribuito alla scoperta e alla valorizzazione di tante stelle del panorama musicale italiano". Ha detto il presidente di Assomusica Vincenzo Spera:

"Un riconoscimento ad un grande showman, che non ha mai perso di vista la crescita di giovani talenti, e quindi lo sviluppo della creatività. Baudo ha sempre dato ampio spazio in televisione alla musica in tutte le sue declinazioni, e non a caso David Zard era spesso ospite nelle sue trasmissioni. C'è un forte legame tra mondi che sembrano separati e invece interagiscono, e questo ci ha spinti a individuarlo come personaggio degno di ricevere questo speciale premio nella sua seconda edizione".

Il Premio Assomusica è andato invece ai La Rua, band folk-pop marchigiana rappresentata a Sanremo dal frontman Daniele Incicco, che quest'anno ha mancato per un pelo la vittoria a Sanremo Giovani, e dunque la possibilità di partecipare al Festival di Sanremo tra i "Campioni", classificandosi terza al concorso dietro Einar e i Mahmood:

"Siano nati con il Concerto del Primo Maggio a Roma. Amiamo la musica dal vivo, cerchiamo di fare quanti più concerti possibile. Questo premio ci riempie di gioia. 

A margine della premiazione il presidente di Assomusica ha ribadito la sua posizione in merito all'emendamento Battelli sul secondary ticketing, già espressa negli scorsi mesi: "Una violenza rispetto allo spettatore, che deve sopportare stress test. Il pubblico se ne accorgerà quando sarà copstretto ad andare fuori dai posti dei concerti ore prima per fare tutti i controlli. Il secondary ticketing non scompare così. Il metodo migliore è autorizzare, come vengono autorizzati i venditori primati di biglietti, anche i venditori secondari. In Germania un tribunale ha imposto alle piattaforme di seocndary ticketing di non rivendere i biglietti ad un prezzo superiore ad una certa cifra".

Dall'archivio di Rockol - Virtual Time, 'Waves Are Calling' #Nofilter per Rockol
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.