Sanremo 2019: per i bookmaker la vittoria del festival è una corsa a due

Sanremo 2019: per i bookmaker la vittoria del festival è una corsa a due

Nelle giornate di mercoledì e giovedì la programmazione del festival della canzone italiana ha fatto nuovamente esibire i 24 concorrenti in gara presentandone 12 per sera. Quindi tutti hanno avuto la possibilità di esibirsi per due volte sul palco del teatro Ariston.

Oggi, venerdì 8 febbraio, è la giornata dedicata ai duetti. Le 24 canzoni verranno presentate dai vari interpreti con l’accompagnamento di altri artisti, prima della finalissima di domani sera.

Nelle varie giurie che sono chiamate ad esprimere il proprio voto – quella demoscopica, quella della sala stampa e il pubblico – il quadro sul possibile vincitore finale si fa sempre più chiaro dopo la seconda serata di ascolti. Noi andiamo a tastare il polso delle agenzie di scommesse Snai e Eurobet per vedere cosa ne pensano loro.

Dopo la seconda esibizione Snai non cambia idea e mantiene Ultimo come favorito principale per aggiudicarsi la vittoria finale con una quota di 2.75. Il suo maggior contendente rimane Irama a 3.50. Simone Cristicchi completa il podio a 4.50. A scalare la classifica è Loredana Berté che ora è a 5.50 (era a 10 due giorni fa). Daniele Sivestri è, defilato, a 7.50. Chi scende nelle preferenze è Il Volo, ora a 10. Arisa a 12 è in forte risalita. A 20 troviamo un terzetto formato da Enrico Nigiotti, Nek e Francesco Renga. Achille Lauro, il più chiacchierato del festival fino ad oggi, perde terreno e ora è a 25. Federica Carta con Shade e Mahmood a 33, sono a centro gruppo. Boomdabash a 40. Zen Circus, Paola Turci e Ghemon a 50. Più lontano ancora dalla vetta Motta a 60, Anna Tatangelo è a 75. A chiudere, con una quota di 100: Einar e Nino D’Angelo con Livio Cori, Patty Pravo e Briga, Negrita ed Ex Otago.

Eurobet non ha variato le quotazioni proposte un paio di giorni fa. Quindi Ultimo è sempre in cima alle indicazioni della agenzia di scommesse con una quota di 2.50, tallonato da Irama a 3.50. Daniele Silvestri e Il Volo a 6 sono pronti a regalare una sorpresa. Simone Cristicchi è a 7, a 8 c’è la sempre più convincente Loredana Berté. Nek è leggermente staccato a 13. Francesco Renga con il duo Federica Carta/Shade è a 16. A 21 stazionano Achille Lauro e Enrico Nigiotti. A 31, invece, Arisa e Ghemon. Motta è solitario a 36; Einar, Zen Circus e Paola Turci sono a 41. Nei quartieri più bassi del ranking, tutti a 51, Mahmood, Anna Tatangelo, Boomdabash, Ex Otago, Negrita, Patty Pravo e Briga, Nino D’Angelo e Livio Cori.

Tutti i vincitori del Festival di Sanremo dal 1981 al 1990
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.