NEWS   |   Italia / 08/02/2019

Sanremo 2019: per i bookmaker la vittoria del festival è una corsa a due

Sanremo 2019: per i bookmaker la vittoria del festival è una corsa a due

Nelle giornate di mercoledì e giovedì la programmazione del festival della canzone italiana ha fatto nuovamente esibire i 24 concorrenti in gara presentandone 12 per sera. Quindi tutti hanno avuto la possibilità di esibirsi per due volte sul palco del teatro Ariston.

Oggi, venerdì 8 febbraio, è la giornata dedicata ai duetti. Le 24 canzoni verranno presentate dai vari interpreti con l’accompagnamento di altri artisti, prima della finalissima di domani sera.

Nelle varie giurie che sono chiamate ad esprimere il proprio voto – quella demoscopica, quella della sala stampa e il pubblico – il quadro sul possibile vincitore finale si fa sempre più chiaro dopo la seconda serata di ascolti. Noi andiamo a tastare il polso delle agenzie di scommesse Snai e Eurobet per vedere cosa ne pensano loro.

Dopo la seconda esibizione Snai non cambia idea e mantiene Ultimo come favorito principale per aggiudicarsi la vittoria finale con una quota di 2.75. Il suo maggior contendente rimane Irama a 3.50. Simone Cristicchi completa il podio a 4.50. A scalare la classifica è Loredana Berté che ora è a 5.50 (era a 10 due giorni fa). Daniele Sivestri è, defilato, a 7.50. Chi scende nelle preferenze è Il Volo, ora a 10. Arisa a 12 è in forte risalita. A 20 troviamo un terzetto formato da Enrico Nigiotti, Nek e Francesco Renga. Achille Lauro, il più chiacchierato del festival fino ad oggi, perde terreno e ora è a 25. Federica Carta con Shade e Mahmood a 33, sono a centro gruppo. Boomdabash a 40. Zen Circus, Paola Turci e Ghemon a 50. Più lontano ancora dalla vetta Motta a 60, Anna Tatangelo è a 75. A chiudere, con una quota di 100: Einar e Nino D’Angelo con Livio Cori, Patty Pravo e Briga, Negrita ed Ex Otago.

Eurobet non ha variato le quotazioni proposte un paio di giorni fa. Quindi Ultimo è sempre in cima alle indicazioni della agenzia di scommesse con una quota di 2.50, tallonato da Irama a 3.50. Daniele Silvestri e Il Volo a 6 sono pronti a regalare una sorpresa. Simone Cristicchi è a 7, a 8 c’è la sempre più convincente Loredana Berté. Nek è leggermente staccato a 13. Francesco Renga con il duo Federica Carta/Shade è a 16. A 21 stazionano Achille Lauro e Enrico Nigiotti. A 31, invece, Arisa e Ghemon. Motta è solitario a 36; Einar, Zen Circus e Paola Turci sono a 41. Nei quartieri più bassi del ranking, tutti a 51, Mahmood, Anna Tatangelo, Boomdabash, Ex Otago, Negrita, Patty Pravo e Briga, Nino D’Angelo e Livio Cori.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi