Dave Evans: il primo cantante degli AC/DC ricorda come uscì dalla band

Dave Evans: il primo cantante degli AC/DC ricorda come uscì dalla band

Il cantante originale degli AC/DC Dave Evans ha interpretato un classico della band australiana, "T.N.T." – incluso nell’eponimo secondo album pubblicato nel 1975 - nello show "Nunca Es Tarde" che viene trasmesso sul canale Fox Sports in America Latina.

Evans con gli AC/DC ha registrato i primi due singoli, "Can I Sit Next To You Girl" e "Baby Please Don’t Go". Poi, nell'ottobre del 1974, meno di un anno dopo il loro primo concerto uscì dalla formazione di Angus Young per essere sostituito da Bon Scott.

Al giornale Wales OnLine Evans racconta cosa accadde:

"Sono successe molte cose a quell’epoca. Uscì il nostro primo disco, ci furono i nostri primi concerti, il nostro primo tour, tre bassisti, abbiamo suonato in alcune delle venue più grandi d’Australia. È stato un periodo fantastico. Siamo sempre stati molto ambiziosi, quando sei giovane vuoi mostrare al mondo quello che sei capace di fare. Suonavamo in concerto ma, fondamentalmente, non eravamo pagati. Il management guadagnava, ma noi morivamo di fame. Così una sera abbiamo bevuto qualche drink, io ho detto la mia e tutto è partito. Dissi, 'Smetto'. Ho portato a termine il resto del tour, poi ci fu un incontro in cui venne deciso che ero fuori. Io dissi, ‘Bene’. Così non ero più negli AC/DC".

Evans su Bon Scott dice:

"Non ha mai avuto problemi con Bon. Ha avuto l'opportunità di prendere il mio posto e diventare il cantante degli AC/DC. Io avrei fatto la stessa cosa. Bon era un rock and roller duro come me".

Sui suoi ex compagni di band invece dichiara:

"A loro piace fare finta, nelle interviste, che Bon Scott era nella formazione fin dall'inizio. La verità è che molto è successo prima che Bon venisse coinvolto. La band aveva già avuto due bassisti, tre batteristi e una manciata di manager... tutte le cose che Bon avrebbe poi fatto sul palco con gli AC/DC, come togliersi la maglietta e portare Angus sulle spalle, mi sono state rubate."

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.