Kurt Cobain: l'ex manager dei Nirvana pubblica un libro a 25 anni dalla sua morte

Kurt Cobain: l'ex manager dei Nirvana pubblica un libro a 25 anni dalla sua morte

Il prossimo 2 aprile, Danny Goldberg, manager dei Nirvana dal 1990 al 1994, farà uscire, a 25 anni dalla morte del frontman della band più rappresentativa del grunge il libro “Serving The Servant: Remembering Kurt Cobain”.

Nel libro troveranno spazio oltre ai ricordi personali di Goldberg, anche interviste con la moglie di Cobain Courtney Love, il bassista dei Nirvana Krist Novoselic, membri della famiglia e amici del musicista morto suicida il 5 aprile 1994.

Lo scorso anno Goldberg a proposito del libro dichiarò:

"Ho iniziato a lavorare con Kurt l'anno prima che fosse registrato “Nevermind” e sono rimasto vicino a lui fino a pochi giorni prima della sua morte. I ritratti fatti dai media di Kurt si concentrano in genere sulla tragedia della sua morte. Mentre è impossibile ignorare i demoni interiori che lo tormentavano, nella ricerca e nella stesura di ‘Serving the Servant’ mi sono spesso ricordato della brillantezza di Kurt, il suo senso dell'umorismo e la sua gentilezza verso quelli che lo circondavano. Era così complesso che nessuno ha vissuto la stessa persona, spero di essere capace di aggiungere un'altra dimensione alla eredità di Kurt."

Thurston Moore dei Sonic Youth ha elogiato in anticipo il libro, dichiarando:

"La storia di due uomini, di una generazione diversa, che sono diventati inaspettatamente amici attraverso un reciproco apprezzamento del femminismo, dei diritti LGBT e di una dedizione al potere attivista della musica. È un requiem contemplativo nella perdita di qualcuno che ami che ha toccato incommensurabilmente l'intero pianeta con una magia singolare."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.