NEWS   |   R'n'B / hip hop / 29/01/2019

Massive Attack, prende il via a Glasgow il tour dei vent’anni di ‘Mezzanine’: video e scaletta della prima data

Massive Attack, prende il via a Glasgow il tour dei vent’anni di ‘Mezzanine’: video e scaletta della prima data

Il tour celebrativo del ventennale dell’album simbolo della band trip hop di Bristol – che farà tappa anche in Italia il 6 febbraio a Milano, l’8 a Roma e il 9 a Padova - ha preso il via ieri a Glasgow all’arena SSE Hydro. Nella cittadina scozzese i Massive Attack hanno festeggiato i vent’anni di “Mezzanine” (1998) portando in scena anche alcune cover, come “I Found a Reason” dei Velvet Underground, “10:15 Saturady Night” dei Cure e “Rockwrok” degli Ultravox. La tournée è stata anche l’occasione, per la formazione di “Teardrop”, per rinfrescare brani che Robert Del Naja e compagni non eseguivano dal vivo da parecchio tempo. Tra questi, “Exchange”, “Black Milk” e “Group Four”, che non venivano proposti, nella loro versione live, la prima dal 1998 e le altre due dal 2007.

Il tour, questa sera di stanza alla Manchester Arena della città inglese, nasce, per quanto riguarda la parte audiovisiva, dalla collaborazione tra Del Naja e il filmmaker Adam Curtis, che a questo proposito ha dichiarato nei mesi scorsi: “Lo show racconta la storia dello strano viaggio nel quale siamo tutti finiti negli ultimi vent’anni da quando è uscito ‘Mezzanine’”. 

Ecco la scaletta e, a seguire, alcuni video del concerto di Glasgow:

I Found a Reason (Velvet Underground) 
Risingson
10:15 Saturday Night (Cure)
Man Next Door (con Horace Andy)
Black Milk (con Elizabeth Fraser) 
Mezzanine
Exchange
Dissolved Girl
Rockwrok (Ultravox) 
Inertia Creeps
Angel (con Horace Andy)
Teardrop (con Elizabeth Fraser)
Group Four (con Elizabeth Fraser) 

 

 

 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi