Rolling Stones in studio per il nuovo album prima del tour americano

Rolling Stones in studio per il nuovo album prima del tour americano

Intervistato dall'edizione americana di Rolling Stones, Keith Richards ha svelato parte dei programmi che porteranno la band di "Brown Sugar" a pubblicare prossimamente il ventitreesimo album di inediti in studio della propria carriera, ideale seguito di "A Bigger Bang" del 2005: il gruppo tornerà in sala di ripresa per una session di lavorazione al disco prima di intraprendere il tour che vedrà i Rolling Stones protagonisti sui palchi americani tra i prossimi mesi di aprile e giugno.

Lo storico sodale di Mick Jagger ha ammesso di aver passato le vacanze di Natale a passare in rassegna gli spunti candidati a diventare le canzoni della prossima fatica sulla lunga distanza: "Spesso non è tanto scrivere [canzoni], ma ascoltare quello che hai scritto per capire meglio", ha spiegato il chitarrista, "Poi lavorare di lima e tutto il resto. E' davvero noioso, sembra di essere in una falegnameria".

"Io e Mick siamo stati insieme in studio per qualche giorno, un mesetto fa, solo a suonare. Potrebbe esserci una nuova session a dicembre. Siamo nelle fasi iniziali. Ora faremo questo tour, quindi forse [uscirà] l'anno prossimo. Forse. Mi sembra una previsione ragionevole", aveva spiegato solo lo scorso novembre Richards sempre a Rolling Stone USA: "Abbiamo buttato giù alcune canzoni insieme a Don Was. Stiamo semplicemente lavorando. Ci siamo divertiti molto e abbiamo ottenuto alcune cose interessanti".

Dall'archivio di Rockol - Quella volta che i Rolling Stones subirono un attentato terroristico...
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.