NEWS   |   Metal / 24/01/2019

Slipknot: l'addetto alla lavanderia dice che sono loro i più disgustosi di tutti

Slipknot: l'addetto alla lavanderia dice che sono loro i più disgustosi di tutti

La musica è importante, il look altrettanto, la trasgressione pure, però anche l’igiene vuole la sua parte.

A parere di Hans Jurgen Topf, proprietario di Rock'n'Roll Laundry, società che si occupa di lavare la biancheria di varie band durante i loro tour, gli Slipknot sono i più sporchi di tutti.

Topf ricorda al New York Times che gli abiti della band che dovettero lavare in tour erano, "spruzzati di birra, panna e sangue finto e lasciati nei sacchi della spazzatura per tre giorni".

Effettivamente sugli ‘Slipknot on tour’ se ne raccontano di cotte e di crude. Ad esempio che Clown, il percussionista, si portava in giro un uccello morto in un barattolo. Come raccontò una volta a Spin il tastierista Sid Wilson:

"Clown lo tenne lì per un sacco di tempo. Faceva vomitare, vomitare nella maschera. Ce l'aveva lì dentro da così tanto tempo che aveva iniziato a perdere un liquido gelatinoso nel barattolo mentre marciva. Durante uno show in particolare, all'inizio della nostra carriera, quando l'uccello era sul palco, Clown lo ha annusato, io l'ho annusato e ho vomitato subito."

Scheda artista Tour&Concerti
Testi