NEWS   |   Pop/Rock / 23/01/2019

Addio al cineasta Jonas Mekas: aveva filmato il Bed-In di Montréal di John Lennon & Yoko Ono - VIDEO

Addio al cineasta Jonas Mekas: aveva filmato il Bed-In di Montréal di John Lennon & Yoko Ono - VIDEO

È venuto a mancare, all’età di 96 anni, il regista lituano, naturalizzato statunitense, Jonas Mekas, molto attivo sulla scena artistica newyorkese degli anni Sessanta e Settanta. A riferire la notizia è l’agenzia di stampa internazionale, con sede negli States, Associated Press. L’Anthology Film Archives da lui fondata nel ’70 ha dedicato a Mekas, sul suo profilo Instagram, queste parole: “Cari amici, Jonas si è spento lentamente e in pace questa mattina presto. Era a casa con la sua famiglia. Sentiremo molto la sua mancanza ma la sua luce continua a brillare”.

Mekas, nato in Lituania nel 1922, è arrivato stabilmente negli Stati Uniti nel 1949, come rifugiato, dai campi profughi tedeschi di Wiesbaden e Kassel. Nella Grande Mela il regista, che nel 1954 ha fondato con suo fratello il magazine Film Culture, ha stretto amicizia con personaggi quali Allen Ginsberg, John Cage e La Monte Young e ha girato centinaia di film e video, lasciando la sua impronta anche in ambito musicale. Il cineasta ha infatti realizzato, nel 1964, la prima manciata di riprese dedicata ai Velvet Underground e, nel 1969, è stato scelto da John Lennon e Yoko Ono per riprendere il loro “Bed-In” di Montréal. Mekas, noto tra gli appassionati di cinema come “il padrino del cinema d’avanguardia”, ha collaborato anche con artisti come, tra gli altri, Patti Smith, i Sonic Youth e Andy Warhol.