NEWS   |   Gossip / 22/01/2019

Dublino, paura per Sinead O'Connor: ritrovato il figlio teenager sparito per tre giorni

Dublino, paura per Sinead O'Connor: ritrovato il figlio teenager sparito per tre giorni

E' stato un weekend decisamente movimentato, quello degli scorsi 19 e 20 gennaio, per Sinead O'Connor, star irlandese della canzone recentemente convertitasi all'Islam con il nome di Shuhada' Davitt: Shane O'Connor, il figlio quattordicenne della cantante, aveva fatto sparire le proprie tracce lo scorso venerdì 18 gennaio nel quartiere dublinese di Woodpark. L'artista si era subito attivata prima lanciando un appello ai proprio follower su Twitter per ritrovare il ragazzo, poi denunciandone la scomparsa alle autorità.

Poi, quando il fine settimana era arrivato quasi al termine, la svolta, con la risposta di un fan della cantante al suo appello social: "Grazie a Dio tuo figlio sta bene e tornerà presto a casa. Niente paura".

La svolta spirituale dell'indimenticabile voce di "Nothing Compares 2U" sembra aver risolto parte dei problemi che hanno afflitto l'artista negli ultimi anni: nel maggio del 2016 la O'Connor aveva fatto spaventare familiari, fan e appassionati facendo perdere le proprie tracce per diverse ore in un sobborgo di Chicago. Già l'anno precedente la star irlandese aveva fatto temere per le proprie condizioni di salute minacciando sui propri canali social ufficiali di togliersi la vita.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi