NEWS   |   Industria / 21/01/2019

Spotify introduce la possibilità di "bloccare" gli artisti

Spotify introduce la possibilità di "bloccare" gli artisti

Spotify sta introducendo la possibilità di "zittire" gli artisti che non vi piacciono: si tratta di unai funzione simile a quella presente su molti social, il "mute" (o "togli la voce", sulla versione italiana di Twitter), per impedire che qualcuno compaia sul vostro schermo. In questo caso, la funzione è utile per le playlist automatizzate, tipo quella delle novità. Sapete che non volete sentire quell'artista? Nel menù presto comparirà una voce apposita: vedrete ancora l'artista nella playlist, ma l'app farà "skip" automatico.

Abbiamo usato il tempo futuro, perché al momento la possibilità in fase di test: la possono vedere solo alcuni utenti. Noi abbiamo provato, e non risulta ancora attiva: ecco uno screenshot del sito Thurrott.com, che ha scoperto la nuova funzionalità.

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/XgcUeM76x08P_vgUdYn4qHra8l4=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fwww.thurrott.com%2Fwp-content%2Fuploads%2Fsites%2F2%2F2019%2F01%2Fspotify-3.jpg