Spotify introduce la possibilità di "bloccare" gli artisti

Spotify introduce la possibilità di "bloccare" gli artisti

Spotify sta introducendo la possibilità di "zittire" gli artisti che non vi piacciono: si tratta di unai funzione simile a quella presente su molti social, il "mute" (o "togli la voce", sulla versione italiana di Twitter), per impedire che qualcuno compaia sul vostro schermo. In questo caso, la funzione è utile per le playlist automatizzate, tipo quella delle novità. Sapete che non volete sentire quell'artista? Nel menù presto comparirà una voce apposita: vedrete ancora l'artista nella playlist, ma l'app farà "skip" automatico.

Abbiamo usato il tempo futuro, perché al momento la possibilità in fase di test: la possono vedere solo alcuni utenti. Noi abbiamo provato, e non risulta ancora attiva: ecco uno screenshot del sito Thurrott.com, che ha scoperto la nuova funzionalità.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/XgcUeM76x08P_vgUdYn4qHra8l4=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fwww.thurrott.com%2Fwp-content%2Fuploads%2Fsites%2F2%2F2019%2F01%2Fspotify-3.jpg
Dall'archivio di Rockol - Dieci gruppi italiani dai quali ci si potrebbe aspettare una reunion
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.