Tupac, il figlio di Suge Knight torna a parlare del rapper: ‘È vivo e sta registrando nuova musica’

Tupac, il figlio di Suge Knight torna a parlare del rapper: ‘È vivo e sta registrando nuova musica’

Suge J Knight, il figlio del fondatore della celebre etichetta hip hop Death Row Records Marion “Suge” Knight, è tornato a ribadire quanto già espresso lo scorso ottobre e lo ha fatto, anche questa volta, attraverso i social network. Dopo aver sostenuto, tre mesi fa, che Tupac Shakur, colosso della West Coast, ucciso a Las Vegas nel 1996, fosse ancora vivo e si trovasse in Malesia, ora Suge J Knight scrive su Instagram che la voce di “Brenda’s Got a Baby” si troverebbe in studio di registrazione, al lavoro su nuova musica. “Ho Pac di nuovo in studio. Nuova musica in arrivo”. Per poi aggiungere, a commento della grafica che riporta il testo citato: “Non è uno scherzo. #NewDeathRow ??/?? Coming soon”. Il giorno seguente, è tornato sull’argomento, scrivendo: “Ho bisogno del miglior produttore per lavorare a un progetto per Pac”.

Anche Marion Suge Knight, in carcere per omicidio, non ha fatto mistero dei suoi dubbi sulla scomparsa del rapper newyorkese adottato dalla baia di San Francisco, dichiarando, nell’ambito del documentario a lui dedicato, diretto da Antoine Fuqua, "American Dream/American Knightmare", che Tupac avrebbe discusso con lui della possibilità di simulare la propria morte. Il discografico era seduto in macchina accanto a Tupac quando l’artista fu colpito dalla sparatoria che ne causò la morte nel settembre del ’96.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.