NEWS   |   Italia / 21/01/2019

Roma: chiude temporaneamente Le Mura, tra i locali di musica dal vivo più frequentati

Roma: chiude temporaneamente Le Mura, tra i locali di musica dal vivo più frequentati

Con un comunicato pubblicato sulla pagina facebook ufficiale del locale romano, i soci dell'associazione culturale Byron Bay, che organizza la programmazione di Le Mura, annunciano che tutte le attività sono temporaneamente sospese e che il locale è temporaneamente chiuso. Le forze dell'ordine hanno notificato lo scorso venerdì una disposizione di chiusura con cessazione immediata delle attività: "Le motivazioni addotte ci sono note soltanto in parte", scrivono i soci nel post, non senza polemizzare, "principalmente ci viene contestata la natura e la finalità culturale dell'Associazione. 'Le Mura', con una media di trecento concerti l'anno di sola musica originale, eventi teatrali, decine di presentazioni letterarie, eventi sportivi, iniziativi di solidarietà e di divulgazione scientifica, NON è un'associazione culturale agli occhi dell'Amministrazione".

Il locale, la cui programmazione musicale si incentra soprattutto su concerti di cantanti e gruppi emergenti (sul palco di Le Mura sono passati, tra gli altri, diversi esponenti del nuovo cantautorato romano), si trova nel cuore di San Lorenzo, il quartiere della Capitale di cui si è molto parlato negli ultimi mesi in seguito ai gravi fatti di cronaca dello scorso novembre: "Sembra esserci un intento specifico nel voler desertificare programmaticamente San Lorenzo, in un momento cruciale in cui la necessità dovrebbe essere quella opposta, quella di poter uscire e incontrarsi, vivere il quartiere, essere una comunità", proseguono i soci, "confidiamo che le autorità chiariscano gli intenti del loro operato e ci permettano di riprendere la nostra programmazione al più presto".