Chris Cornell: le esibizioni e i video del concerto tributo a Los Angeles

Chris Cornell: le esibizioni e i video del concerto tributo a Los Angeles

I momenti davvero toccanti sono stati parecchi: su tutti l'esibizione di Toni Cornell, la figlia tredicenne del compianto frontman dei Soundgarden e degli Audioslave, che è salita sul palco per cantare "Redemption song" di Bob Marley (scelta per ricordare quel duetto con suo papà di ormai quattro anni fa). E poi i tributi di Ryan Adams (che ha suonato "Dead whishes" e "Fell on black days" dei Soundgarden) e degli Audioslave, gli ex compagni di band di Cornell, che si sono esibiti insieme a cinque diversi cantanti, tra cui Dave Grohl (insieme al frontman dei Foo Fighters hanno suonato "Show me how to live"). E che dire dei Soundgarden, che hanno suonato "Rusty cage", "Flower", "Outshined", "Drawing flies", "Loud love" (con Tom Morello), "I awake", "The thay I tried to live" e "Black hole son"? Il concerto tributo in memoria di Chris Cornell, "I am the highway", patrocinato dalla vedova del musicista, ha radunato al Forum di Los Angeles parecchi amici e colleghi del cantante, tutti uniti dall'intenzione di rendere un giusto omaggio a Cornell a circa un anno e mezzo dalla sua scomparsa.

Oltre a "Show me how to live", gli Audioslave hanno suonato "Chochise" con Perry Farrel, "Be yourself" con Juliette Lewis, "Set it off" con Tim McIlrath e "Like a stone" con Brandi Charlie. I Foo Fighters hanno proposto "No attention" dei Soundgarden, "Girl u want" dei Devo, "Earache my eye" di Cheech & Chong e la loro "Everlong". Josh Homme, il frontman dei Queens of the Stone Age, ha omaggiato Cornell con "Rusty cage" dei Soundgarden e "Hand of doom", mentre Miley Cyrus ha cantato "As hope and promise fade".

I Metallica hanno suonato "All your lies" e "Head injury" dei Soundgarden, "For whom the bell tolls" e "Master of puppets", i Temple of the Dog "Preaching the end of the World" e "Can't change me". Adam Levine dei Maroon 5 ha fatto ascoltare la sua versione di "Seasons", Chris Stapleton "The keeper", Rita Wilson "The promise" (accompagnata da Pete Thorn) e Alain Johannes "Disappearing one". Tra i brani suonati dal Melvins, infine, "The kicking machine", "Let it all be" e "Spoonman" dei Soundgarden.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.