NEWS   |   Pop/Rock / 16/01/2019

Nick Cave, la playlist delle ‘canzoni nascoste’: ‘Sono il mio rifugio’

Nick Cave, la playlist delle ‘canzoni nascoste’: ‘Sono il mio rifugio’

Nella sua pubblicazione di tre anni fa “The Sick Bag Song”, una raccolta di racconti, poesie e testi di canzoni, Nick Cave aveva già approfondito il suo amore per la musica di Leonard Cohen e l’influenza che essa ha avuto su di lui quando, da ragazzino, vi si avvicinò. In quell’occasione, la voce di “The Weeping Song” aveva accennato alle sue “canzoni nascoste”: “A volte le persone mi chiedono queli erano quelle canzoni nascoste. Non le ho mai rivelate per intero. Forse sento uno strano senso di proprietà su di esse e svelarle al mondo potrebbe essere una forma di tradimento”, ha scritto il musicista australiano sul suo sito The Red Hand Files in risposta alle richieste dei fan di rendere nota una lista delle sue preferenze musicali. È presentandola così che il leader dei Bad Seeds ha regalato al mondo la sua lista: “Le mie canzoni nascoste mi servono come una forma di rifugio e lo sono state per molti anni. Sono canzoni che posso tirarmi addosso, come un bambino potrebbe tirarsi addosso le coperte del letto sulla testa, quando le fiamme del mondo diventano troppo intense. Posso letteralmente nascondermi in esse. Sono i pilastri fondamentali che tengono in piedi la struttura del mio mondo artistico”. Conclude, infine, Cave, prima di svelare la sua Top 10: “Ci sono centinaia di altre canzoni preferite ovviamente, e un giorno magari potrei fare una lista di alcune di esse, ma non oggi. Oggi, vi do le canzoni nascoste”. Eccole: 

“Avalanche”, Leonard Cohen

“Katie Cruel”, Karen Dalton

“On the Beach”, Neil Young

“Tupelo”, John Lee Hooker

“T.B. Sheets”, Van Morrison

“It’s All Over Now, Baby Blue”, Bob Dylan

“Plain Gold Ring”, Nina Simone

“Holocaust”, Big Star

“Becalmed”, Brian Eno

“One Fine Morning”, Bill Callahan

Il sito The Red Hand Files fa riferimento al brano di Nick Cave “Red Right Hand”, parte dell’album del 1994 “Let Love In”, ed è stato creato dall’artista con l’intenzione di permettere ai fan di chiedergli qualsiasi cosa desiderino. La sua risposta è un testo inedito, più o meno breve, più o meno serio, che raccoglie le sue riflessioni nel merito.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi