Sanremo 2019, l'accusa dei New Trolls: 'Scartati da Baglioni, senza motivazioni'. La precisazione di De Scalzi

Sanremo 2019, l'accusa dei New Trolls: 'Scartati da Baglioni, senza motivazioni'. La precisazione di De Scalzi

La band attualmente guidata da Nico Di Paolo e Gianni Belleno ha ricostruito, nel corso di un'intervista all'ADDKronos, la vicenda di "Porte aperte", brano sottoposto dai New Trolls (o, più precisamente, degli Of New Trolls, come è stato battezzato il nuovo progetto dei due artisti un tempo compagni di gruppo di Vittorio De Scalzi) alla commissione selezionatrice delle canzoni in gara al prossimo festival di Sanremo al quale è stato negato l'accesso al teatro Ariston senza - a detta della band - alcuna motivazione.

"Ho portato il brano 'Porte aperte' alla commissione selezionatrice a Roma, lo hanno ascoltato e commentato positivamente, hanno detto che entro settembre-ottobre avrebbero fatto sapere. Nessuno ha chiamato, mai, ne ci è stato spiegato il perchè dell'esclusione", ha spiegato Belleno: "Solo quando sono stati resi noti i nomi dei partecipanti a questa edizione di Sanremo abbiamo capito di non essere stati selezionati. Non mi sembre corretto, mi aspettavo che Baglioni ci chiamasse o almeno ci facesse chiamare. Io ho sempre rispetto verso i colleghi e ritengo che sarebbe doveroso averlo per tutti".

Alcuni organi di stampa ritengono che il testo del brano, in parte incentrato sull'immigrazione, possa essere in contrasto con gli orientamenti riguardanti i fenomeni migratori del direttore artistico della manifestazione, Claudio Baglioni, protagonista negli ultimi giorni di una polemica indiretta mezzo stampa (e social) con il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini: "Nel testo non c'è solo l'immigrazione, parliamo anche del terremoto, della gente che non arriva alla fine del mese. Il tema della sicurezza c'è perchè come questi è un tema reale", dichiara Belleno, "Il brano non è stato scritto per diventare una bandiera, non sono iscritto a nessun partito, semplicemente rispetta la realtà del paese".

Caricamento video in corso Link

"Non è la prima volta che ci rifiutano una canzone, ricordo quando Baudo non volle 'Quella carezza della sera': ci chiamò e ci spiegò le sue ragioni, lui", ha concluso Belleno: "Con Baglioni non è stato così, avrebbe potuto chiamarci, chiederci il senso del brano, ragionare con noi, dispiace anche perché con lui i rapporti erano sempre stati ottimi".

A margine, il co-fondatore della band non più attivo con la formazione dal 1998, per mezzo di una nota diffusa dal suo staff ha fatto sapere:

In merito alla querelle sorta sull'esclusione della canzone "Porte aperte" alla 69° edizione del Festival di Sanremo, in cui per semplificazione giornalistica è stato usato il nome della band New Trolls, Vittorio De Scalzi, co-fondatore dello storico gruppo, afferma che: "L'esperienza New Trolls si è conclusa nell'ormai lontano 2011 con pronuncia giudiziale e quindi nessuna canzone può essere stata presentata a nome New Trolls". 

Dall'archivio di Rockol - La storia di “Senza orario, senza bandiera” dei New Trolls
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.