Slash, Nikki Sixx, Duff McKagan e Corey Taylor ricordano con quale canzone persero la verginità

Slash, Nikki Sixx, Duff McKagan e Corey Taylor ricordano con quale canzone persero la verginità

Il magazine di musica metal e hard rock Metal Hammer ha chiesto a una manciata di rockstar se ricordano quale musica stavano ascoltando quando persero la verginità.

Il chitarrista dei Guns N’Roses Slash ricorda:

"Ci ero andato vicino con “Rocks” degli Aerosmith. Avevo corteggiato questa ragazza per mesi, finalmente sono entrato nel suo appartamento mentre sua madre era via e lei l'ha messa su. L'ho suonato più volte fino a quando lei mi ha detto: ‘Te ne potresti anche andare!’. Di solito, è con la musica che piace alla ragazza quella con cui fai sesso. Quindi probabilmente accadde con qualcosa come “Rumors” (dei Fleetwood Mac), che era molto popolare tra le ragazze di allora."

Il bassista dei Motley Crue Sixx ha invece detto ridendo che la canzone con la quale perse la verginità fu:

"Summer Breeze" di Seals & Crofts...sfortunatamente. Mi ricordo la canzone ma non la ragazza. Ricordo i biscotti di sua mamma ed è per questo che è successo, perché stavamo aspettando i biscotti di sua madre e io sono così veloce che ha funzionato alla perfezione".

Sempre in tema di bassisti, quello dei Guns N’Roses, Duff McKagan ha detto:

"È divertente. La ragazza era più grande di me, io ero solo un ragazzino punk rock. Lei adorava la canzone "Hit Me With Your Rhythm Stick" di Ian Dury, sì lo so che il titolo è assolutamente appropriato. Non sapevo davvero cosa stavo facendo, lo ha fatto lei, perché aveva 18 anni e io ne avevo 14, ah ah! Mi sono detto, 'Wow, ora gioco in un altro campionato!' Era un po’ strano."

La prima esperienza con il sesso del frontman degli Slipknot e degli Stone Sour Corey Taylor viene raccontata così:

"Era un album dal vivo dei Depeche Mode. Accadde immediatamente dopo che uscì, io avevo una ragazza che era molto presa da loro. A me piacevano ma quell’album – ma potrebbe essere stato il sesso - mi ha fatto davvero svoltare con loro. Da quella volta sono un grande fan dei Depeche Mode! Ah ah!"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
PROG ITALIANO
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.