Paul McCartney, dietro le quinte del cortometraggio di ‘Who Cares’ – VIDEO

Paul McCartney, dietro le quinte del cortometraggio di ‘Who Cares’ – VIDEO

Il mese scorso il polistrumentista di Liverpool ha pubblicato il video di “Who Cares”, uno dei brani dell’ultima prova di studio di Paul McCartney, “Egypt Station”, uscita nel settembre 2018. La clip è un vero e proprio cortometraggio, interpretato dall’attrice Emma Stone, su tema del bullismo, che è anche al centro della canzone: “Who cares what the idiots say/Who cares what the idiots do/Who cares about the pain in your heart/Who cares about you”, canta l’ex Beatles nel brano. 

A completamento del video, parte della campagna “Who Cares I Do” e realizzato con la collaborazione di Creative Visions, Substractive Inc., Facebook, Enson Artemis Rising Foundation e della Blue Chip Foundation, McCartney ha svelato anche le riprese del dietro le quinte della sua realizzazione. 

Potete guardarle qui e, a seguire, se ve lo foste perso, trovate il video di “Who Cares”:

Macca ha dato il via al suo 2019 con un nuovo singolo, escluso da "Egypt Station", "Get Enough", che ha come co-autore Ryan Tedder. Il brano ha fatto discutere perché il musicista ha fatto riscorso all'Auto-Tune, effetto di manipolazione della voce che va per la maggiore tra i trapper delle più giovani generazioni. "Ma sapete una cosa? Se avessimo avuto l'autotune ai tempi dei Beatles, l'avremmo usato", ha dichirato McCartney in proposito.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
PROG ITALIANO
Scopri qui tutti i vinili!
10 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.