Non è vero che Robbie Williams si vestiva da Robert Plant per prendere in giro Jimmy Page e neppure...

Non è vero che Robbie Williams si vestiva da Robert Plant per prendere in giro Jimmy Page e neppure...

Poco prima dello scorso Natale è giunta a conclusione la diatriba trascinatasi per quattro anni tra i vicini di casa Robbie Williams e Jimmy Page relativa ai lavori di ristrutturazione richiesti dall’ex Take That osteggiati dal chitarrista dei Led Zeppelin. Il consiglio di zona del quartiere di Londra dove i due vivono ha accolto la richiesta di Williams, dando così il via ai lavori.

In questi quattro anni i due musicisti non hanno mancato di punzecchiarsi l’uno con l’altro. Una delle ultime voci alimentate dal dissidio voleva che Robbie Williams, quando Jimmy Page era in casa, per schernirlo, si infilasse un cuscino sotto la camicia e si calasse in testa una parrucca bionda per imitare il vocalist degli Zeppelin Robert Plant.

Sempre per infastidire Page si racconta che Williams suonasse a tutto volume dischi di Black Sabbath, Pink Floyd e Deep Purple.

Ad archiviare queste ‘storielle’ come puro pettegolezzo è una fonte vicina a Jimmy Page che ha dichiarato a LedZepNews che Page non è stato schernito dal suo vicino di casa.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.