Indiemood sessions, Cinque uomini sulla cassa del morto nei canali di Venezia

Indiemood sessions, Cinque uomini sulla cassa del morto nei canali di Venezia

Nati nella primavera del 2013, i Cinque Uomini sulla Cassa del Morto sono un gruppo della provincia di Udine che propone brani inediti cantati in italiano con forti derivazioni dalla musica cantautorale italiana ma con numerosi influssi dalla musica popolare e folk. Sul palco sono sempre in cinque: chitarre acustiche, tastiere, violino, ukulele, basso, batteria e melodie spesso cantate a più voci. Rispetto ad una prima fase musicale più ‘acustica’ hanno arricchito il loro sound tramite l’utilizzo di effetti per violino, chitarre elettriche e sintetizzatori. Punto centrale del progetto è l’intensa attività live: hanno infatti superato la quota duecento concerti in poco più di quattro anni di attività. Finalisti al Premio De André nel 2016, si sono esibiti in numerose occasioni in Friuli Venezia Giulia e fuori regione (Folkest, Collisioni Festival). Hanno preso parte alle ultime quattro edizioni del Ferrara Buskers Festival, tra cui la partecipazione come gruppo invitato nel 2015. Ad aprile 2017 è uscito il loro primo disco ‘Blu’, composto da nove brani di loro composizione, seguito da un’intensa estate di concerti nel Nord Italia, tra cui l’apertura ai Franz Ferdinand a Lignano a settembre. Attualmente stanno lavorando al secondo disco e proseguendo l’attività concertistica che nel corso dell’estate li porterà in Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Toscana. Nelle nostre sessions ci regalano “Non dirlo a me”.
 
 
“E' stato bellissimo ed emozionante a dir poco poter portare la nostra musica tra i canali di Venezia. Tra una strofa e l'altra distendere lo sguardo su luoghi dove il tempo sembrava essersi fermato, a piedi scalzi sulla gondola nel silenzio totale, stretti come non mai per poterci stare tutti ma ne valeva la pena! “
 

“...Mi sento solo e non mi chiedere perché
i giorni sono vuoti qui senza di te
che sei lontana e che
non pensi mai a me
non lo so più
Vorrei venire lì da te
per stare ancora insieme a te
e se mi chiedi 'che sarà del mio futuro?'
amore mio, non dirlo a me...”
(Cinque uomini sulla cassa del morto – Non dirlo a me)

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.