Beyoncé è stata denunciata perché il suo sito web non è accessibile ai non vedenti

Beyoncé è stata denunciata perché il suo sito web non è accessibile ai non vedenti

La popstar, paladina della black music al femminile, Beyoncé dovrà fronteggiare una causa per le caratteristiche del suo sito web, Beyonce.com. Scrive infatti l’Hollywood Reporter che la società di Beyoncé Giselle Knowles-Carter, la Parkwood Entertainment, è stata denunciata da Mary Conner, una donna non vedente di New York, che ha accusato la cantante di avere un sito ufficiale che infrange l’Americans with Disabilities Act avendo “un’interfaccia esclusivamente visuale” che non include alcun livello di lettura alternativo a quello visivo. “Quando naviga sul sito di Beyoncé” – ha fatto sapere l’avvocato di Mary Conner – "incontra numerose barriere che limitano il suo accesso ai beni e ai servizi offerti dal sito”. Dal canto suo, la Parkwood Entertainment non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito.

La voce di “Crazy in Love” ha concluso lo scorso anno il secondo tour insieme al marito Jay-Z della sua carriera, l’”On the Run II Tour”, che ha fatto il suo debutto a Cardiff nel giugno 2018. Lo stesso mese la cantante ha dato alle stampe l’album collaborativo, a firma The Carters, “Everything Is Love”.

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.