Negrita, ritrovate le chitarre della band rubate la notte di Natale - FOTO

Negrita, ritrovate le chitarre della band rubate la notte di Natale - FOTO

Sono infine tornate ai loro legittimi proprietari le cinque chitarre sottratte alla band capitanata da Paolo “Pau” Bruni la scorsa notte di Natale. A una decina di giorni da quando i Negrita hanno condiviso sui social le immagini degli strumenti rubati, denunciando il furto, alcune testate del centro Italia, come Perugia Today, hanno riferito del ritrovamento delle chitarre – appartenenti, si legge sul profilo Facebook di “Mac” Petricich, a Enrico “Drigo” Salvi (una), al frontman Pau (una) e allo stesso Mac (due) – grazie alla segnalazione del titolare di un negozio di strumenti musicali di Perugia, che ha chiamato la polizia dopo che due persone si sono presentate al negozio per vendere le chitarre rubate, insospettendo il titolare circa la provenienza degli strumenti. Davanti alle domande del negoziante, i due hanno lasciato le chitarre e sono fuggiti, per essere poi acciuffati dalla polizia. A permetterne l’identificazione è stato il numero di targa del veicolo dei due uomini, annotato dal negoziante durante la loro fuga.

La band di “Magnolia” ha dato alle stampe lo scorso anno il suo “Desert Yacht Club”, giunto a tre anni di distanza dal precedente “9” e promosso da Nord a Sud della Penisola con un tour inaugurato nella primavera del 2018 e conclusosi lo scorso mese di agosto al Teatro Antico di Taormina.

Dall'archivio di Rockol - raccontano "I ragazzi stanno bene”, la loro canzone in gara a Sanremo 2019
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.