Beatles, spuntano dopo 50 anni foto rare del ‘Magical Mystery Tour’: battute all’asta per circa 3mila sterline

Beatles, spuntano dopo 50 anni foto rare del ‘Magical Mystery Tour’: battute all’asta per circa 3mila sterline

Quando i Fab Four, nel 1967, si sono imbarcati nella realizzazione del “Magical Mystery Tour” – la surreale pellicola realizzata dai Beatles inclusiva degli inediti confluiti nell’album eponimo, usciti entrambi, musica e film, quello stesso anno – hanno alloggiato all’Atlantic Hotel di Newquay, in Cornovaglia. È là che un rappresentante, in viaggio nell’Inghilterra meridionale, ha scattato ai Beatles alcune fotografie, rimaste chiuse in un cassetto fino ai giorni scorsi. L’uomo ha infatti deciso solo qualche settimana fa di rendere pubbliche le quattordici immagini, prendendo contatto con una casa d’aste, la Unique Auctions, perché i cimeli – che includono anche una lettera, che il rappresentante aveva scritto per sua moglie, con le firme di John Lennon, Paul McCartney e George Harrison – venissero battuti all’asta. 

A scriverne è il britannico LincolnshireLive online, che riporta anche che le foto inedite del quartetto di Liverpool sono state infine vendute a un acquirente di North Hykeham, nel Lincolnshire, nelle Midlands orientali, tre giorni fa, il primo dell’anno, per circa 3mila sterline. Alla testata il valutatore della Unique Auctions ha raccontato che il rappresentante di stanza all’Atlantic Hotel sarebbe finito a bere qualcosa con Lennon e avrebbe quindi seguito lui e gli altri Beatles nella zona per le riprese del bizzarro film musicale. Le foto ritraggono, infatti, alcuni momenti della realizzazione della pellicola: potete farvene un’idea sul sito della casa d’aste.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
Bob Dylan
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.