USA, Ed Sheeran a giudizio per un sospetto plagio di Marvin Gaye - ASCOLTA

USA, Ed Sheeran a giudizio per un sospetto plagio di Marvin Gaye - ASCOLTA

Sarà una giuria a decidere se il cantautore britannico Ed Sheeran abbia (parzialmente) plagiato per la sua "Thinking Out Loud" - hit del 2014 originariamente inclusa nel quarto album dell'artista di Halifax, "X" - "Let's Get It On", title track dell'album che la leggenda del soul Marvin Gaye spedì sul mercato il 28 agosto del 1973: a stabilirlo è stato il giudice del tribunale di New York Louis Stanton, che ha rigettato la richiesta - inoltrata alla corte dallo staff legale di Sheeran - di archiviare la causa legale intentata dagli eredi di Ed Townsend, produttore e co-autore - insieme a Gaye - di "Let's Get It On", a Sheeran, alla sua società di edizioni Sony ATV e alla sua etichetta, la Atlantic.

Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link

Stanton - riferisce la stampa statunitense - avrebbe rintracciato nei due brani similitudini "nella linea di basso e nelle parti di percussioni", elementi che potrebbero esercitare sugli ascoltatori la medesima "attrazione estetica", rifiutando anche la tesi secondo la quale la struttura armonica e ritmica del brano di Gaye sia talmente comune da non poter essere protetta da diritto d'autore. Sheeran, che per il momento non ha commentato - né direttamente, né per bocca del suo staff - la decisione del giudice, a suo tempo di difese sostenendo che la sua "Thinking Out Loud" evochi, coi suoi "toni austeri e malinconici, un amore romantico", al contrario di "Let's Get It On", che - secondo Sheeran - sarebbe un vero e proprio "inno sessuale".

Quella depositata dagli eredi di Ed Townsend non è l'unica causa intentata ai danni di Ed Sheeran per "Thinking Out Loud": lo stesso brano è al centro di un contezioso legale - diretto sempre dal giudice Stanton - che vede la società di investimenti Structured Asset Sales LLC domandare al cantautore 100 milioni di dollari di danni per la violazione del diritto d'autore di "Let's Get It On", detenuto per un terzo dalla stessa società.

Dall'archivio di Rockol - presenta dal vivo "÷" a Milano
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.