Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 03/01/2019

John Lennon, Yoko Ono dice la sua su ‘Jealous Guy’: ‘Nessun autore famoso avrebbe pensato di dividere i crediti con sua moglie’

John Lennon, Yoko Ono dice la sua su ‘Jealous Guy’: ‘Nessun autore famoso avrebbe pensato di dividere i crediti con sua moglie’

L’artista già compagna di vita e di musica di John Lennon Yoko Ono ha fatto una chiacchierata con il britannico l’NME a qualche mese dalla pubblicazione della ristampa del leggendario “White Album” firmato dal quartetto di Liverpool. In particolare, il New Musical Express ha affrontato con Ono e con il suo collaboratore Simon Hilton il contributo dell’artista nipponica al brano di Lennon “Jealous Guy”, del quale nella riedizione di “The Beatles” (alias White Album) è presente un demo del 1971. “Beh, se fosse stato solo per John lui mi avrebbe riconosciuto il giusto credito, ma era un periodo difficile. Nessun autore famoso avrebbe pensato di dividere i crediti con sua moglie”, ha spiegato Yoko Ono. La già componente del collettivo artistico Fluxus ha poi ricordato così la canzone: “Penso che sia un bel brano dal punto di vista di una donna così come dal punto di vista di un uomo. John stava inizialmente pensando di fare una canzone divertente sul viaggio a Rishikesh. Anche così sarebbe stato fantastico ma alla fine non è andata in quel modo”. In generale, come più volte sottolineato dalle dichiarazioni della cantautrice, il contributo di Yoko Ono alla produzione di Lennon non sarebbe, stando alle parole dell’artista, limitato a quanto emerso fino a questo momento: “Penso che forse tra dieci anni potrò dire tutto. Ma non so se voglio”, ha spiegato. 

Anche il collaboratore di Yoko Ono Simon Hilton ha detto la sua sul brano, nato per la prima volta con il titolo di “Child of Nature”: “Penso che ci fosse la sensazione che stessero cercando di proteggere la sua arte dall'essere diffamata da quella specie di alone negativo legato all’associazione con lei” – ha detto Hilton – “Ed è per questo che era così reticente nel riconoscerle i credits per la canzone inizialmente. E il testo di “Jealous Guy”? Dai, la gente non ha mai messo a nudo la sua anima in quel modo in quel periodo. Quello era inaudito”.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi