NEWS   |   Metal / 01/01/2019

Tobias Forge (Ghost): "Per suonare in tour con i Metallica, mi sono diviso in due"

Tobias Forge (Ghost): "Per suonare in tour con i Metallica, mi sono diviso in due"

Il frontman della metal band svedese dei Ghost Tobias Forge non nasconde alla rivista britannica Kerrang la propria eccitazione per dover supportare, con la sua band, nel 2019, il tour dei Metallica.

Dice Forge:

"I Metallica sono una delle mie band preferite di tutti i tempi, quindi mi sono dovuto dividere in due. Una metà è il Tobias Forge privato. È un grande fan e lo è sin da quando era un bambino. È un collezionista di tutto ciò che riguarda i Metallica! Poi c'è la versione 37enne di me stesso: il musicista che è effettivamente loro collega. Immagino che diresti che siamo amici. Siamo tutte persone molto impegnate e tutti abbiamo una vita al di fuori del nostro lavoro, quindi il contatto è molto sporadico."

E continua ancora:

“Abbiamo suonato insieme in passato, ma non abbiamo mai avuto modo di uscire insieme una sera. Ero molto felice quando mi è stato chiesto. Voglio dire, santo cielo! Immagina se l'avessi saputo quando sono andato a vederli nel tour del ‘Black Album’. Anche il mio io di 22 anni avrebbe - parafrasando Lars Ulrich - chiesto di condividere quella droga. Sarà molto speciale. I fan si devono aspettare una produzione diversa. Anche la lunghezza del set è buona. Penso che suoneremo circa un'ora. Ovviamente, però, dovremo cambiare le cose del nostro solito set da due ore e mezzo a sera..."

I Metallica, supportati dai Ghost – che hanno pubblicato lo scorso giugno il loro ultimo album “Prequelle” - e dal trio norvegese dei Bokassa, saranno in Italia per un unico concerto l’8 maggio all’Ippodromo di Milano.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi