NEWS   |   Metal / 01/01/2019

Black Sabbath: Tony Iommi ha remixato l'album (poco riuscito) del 1995 "Forbidden"

Black Sabbath: Tony Iommi ha remixato l'album (poco riuscito) del 1995 "Forbidden"

Tra i capitoli meno gloriosi della carriera dei Black Sabbath figura senza dubbio l’album del 1995, il penultimo pubblicato dalla formazione inglese, “Forbidden”. Ne è consapevole anche il chitarrista della band, Tony Iommi, per questo motivo ci ha rimesso mano per migliorarne il suono.

I Black Sabbath che incisero oltre venti anni fa “Forbidden” erano formati, oltre che da Iommi, dal cantante Tony Martin, dal bassista Neil Murray, dal batterista Cozy Powell e dal tastierista Geoff Nicholls. L’album venne prodotto dal chitarrista dei Body Count Earl C e vedeva la collaborazione di Ice-T nella canzone “The Illusion of Power”.

In un video pubblicato sul proprio account Facebook Tony Iommi riconosce che il disco mostrava il fianco a qualche difetto.

Dice il musicista:

"Ciao a tutti. È Natale. Io ho avuto un grande Natale e spero così per voi. È stato molto divertente. Ed è stato anche un buon anno, mi è piaciuto rimanere a casa e fare altre cose, oltre alla musica. L'anno prossimo uscirà l'album “Forbidden”, che io e Mike Exeter stiamo remixando. E’ stato interessante lavorarci sopra per cercare di ottenere un suono migliore. Come dovrebbe essere. So che Cozy non è mai stato contento del suono della sua batteria e nessuno di noi è stato mai davvero soddisfatto del suono di quell'album. Quindi, mi auguro che ora possa suonare meglio."

Scheda artista Tour&Concerti
Testi