Rolling Stones, Mick Jagger al lavoro su un balletto con le musiche del gruppo?

Rolling Stones, Mick Jagger al lavoro su un balletto con le musiche del gruppo?

Secondo quanto riferito da Page Six, l'inserito dedicato a spettacoli e costume del New York Post, Mick Jagger starebbe lavorando a un balletto basato sulle musiche dei Rolling Stones.

Lo spunto, al frontman del gruppo di "Jumpin' Jack Flash", sarebbe stato dato direttamente dalla sua attuale compagna, la ballerina Melanie Hamrick, già etoile dell'American Ballet Theatre: "Melanie non sarà impegnata con la sua compagnia fino alla prossima stagione primaverile", ha fatto sapere una fonte anonima alla testata americana, "Quindi si è concentrata sulla coreografia del suo primo balletto, una piece originale basata sulle musiche dei Rolling Stones, editate direttamente da Mick Jagger, con stralci da brani come 'You Can’t Always Get What You Want', 'Paint It Black' e 'She’s a Rainbow'".

Secondo Page Six, il balletto potrebbe debuttare il prossimo mese di marzo al festival organizzato dal Mariinsky Theatre di San Pietroburgo, Russia, per poi debuttare il 18 aprile sui palchi americani in occasione del Youth America Grand Prix in programma al Lincoln Center, a Manhattan, esattamente due giorni prima del debutto del tour americano 2019 dei Rolling Stones, fissato per il 20 aprile all'Hard Rock Stadium di Miami, in Florida, e che, a detta dello storico sodale di Jagger Keith Richards, "potrebbe essere l'ultimo" per ovvi motivi di raggiunti limiti di età: il chitarrista, tuttavia, non ha escluso che nel corso del prossimo anno possa essere lanciato sul mercato un nuovo album di inediti originali degli Stones, ideale seguito di "A Bigger Bang" del 2005.

Nel 2011 Vasco Rossi si prestò a un'operazione simile concedendo i propri brani per "L'altra metà del cielo", spettacolo coreografato da Martha Clarke, con orchestrazione di Celso Valli, scene di Robert Israel e luci di Marco Filibeck che debuttò sul palco della Scala di Milano il 31 marzo dello stesso anno.

 

Dall'archivio di Rockol - Quella volta che i Rolling Stones subirono un attentato terroristico...
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.