Van Halen, da David Lee Roth indizi su un ritorno nel 2019

Van Halen, da David Lee Roth indizi su un ritorno nel 2019

Da quattro anni lontani dai riflettori - le loro ultime apparizioni pubbliche vanno fatte risalire alle fasi finali del loro ultimo tour, nel 2015 - i Van Halen potrebbero presto tornare sulle scene: a sostenerlo è David Lee Roth, storica voce della band di "Ain't Talkin' 'bout Love". Intervistato da Vulture, il sessantaquattrenne frontman di Bloomington, Indiana, ha lasciato intendere che la band possa rimettersi in moto, se non altro per una serie di eventi dal vivo, già entro la fine del prossimo anno.

"Quanto in estate torneremo in città e faremo la nostra roba, probabilmente sarà qualcosa di figo, magari con qualcuno di famoso", ha detto Roth ai cronisti: "Mi assicurerò che tutti voi abbiate i biglietti per vedere quale sia il lavoro che faccio per pagarmi le bollette. Mia madre ancora si domanda quale sia".

"La prossima volta, col gruppo, suoneremo nei posti dove giocano gli Yankees", si è lasciato sfuggire il cantante, che - di conseguenza - è stato incalzato dai giornalisti perché svelasse di più circa i piani a breve termine dei Van Halen. Alla domanda di un cronista se la band avesse in programma un concerto allo Yankee Stadium per l'estate del 2019, Roth ha risposto: "Sì, ma non posso confermarlo. Altrimenti scoppierebbe un casino. 'Ah, c'è un leak, attenzione...'. Sapete, quella roba lì".

"Non so quanto possa dirvi", si è difeso il frontman: "La band, dal punto di vista finanziario, è messa bene. Tutto quello che posso dire è che abbiamo sentito dei nostri colleghi per chiedergli se volessero prendere parte al nostro show - i Metallica, Guns N' Roses, i Foo Fighters... Loro hanno detto che se il nostro progetto riuscirà a concretizzarsi loro parteciperanno di sicuro".

Già nel maggio 2016 - dopo l'affioramento di voci su un possibile reintegro di Sammy Hagar nella formazione - Roth si disse fiducioso a proposito di un ritorno sulle scene del gruppo, che - tuttavia - a oggi non si è ancora concretizzato, nonostante nel 2018 si sia celebrato il quarantennale dell'eponimo album di debutto dei Van Halen.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.