NEWS   |   Italia / 22/12/2018

Concerti, Capodanno in piazza: le maggiori città italiane vietano lo spray al peperoncino

Concerti, Capodanno in piazza: le maggiori città italiane vietano lo spray al peperoncino

I municipi delle grandi città italiane che ospiteranno eventi di musica dal vivo nella notte tra i prossimi 31 dicembre e primo gennaio hanno emesso ordinanze che vietano l'uso di spray anti-aggressione, lo stesso che - usato in modo improprio nel club Lanterna Azzurra prima di un'ospitata della trap star Sfera Ebbasta (nella foto) - ha scatenato la calca conclusasi in tragedia lo scorso 8 dicembre a Corinaldo, in provincia di Ancora: lo riferisce La Repubblica, che spiega come le ordinanze emesse dai primi cittadini relative che vietano l'utilizzo di "strumenti di autodifesa che nebulizzano un principio attivo a base di oleoresin capsicum" si concretizzeranno in sanzioni per i trasgressori "fino a 500 euro salvo che il fatto costituisca reato".

Tra i comuni che hanno emanato il provvedimento sono da annoverare Firenze, Milano (dove la notte di Capodanno, in piazza Duomo, è attesa Francesco Gabbani per uno show gratuito), Cesena, Matera (che ospiterà l'evento di fine anno della RAI), Bologna, Genova, Imola e Brescia.

Leggi anche: Capodanno e dintorni: in discoteca, in piazza e altrove si ballano pop e techno

Scheda artista Tour&Concerti
Testi
Pino Daniele
Scopri qui tutti i vinili!