Spotify, chiusa la causa con Wixen Music Publishing

Spotify, chiusa la causa con Wixen Music Publishing

La piattaforma di streaming musicale guidata da Daniel Ek e la società di edizioni Wixen Music Publishing hanno risolto extragiudizialmente la vertenza legale che li vedeva contrapposti in merito a oltre 10mila brani appartenenti al catalogo della Wixen e presenti nella library di Spotify: la contestazione riguardava composizioni - tra gli altri di Neil Young (nella foto), Rivers Cuomo (Weezer), Kim Gordon (Sonic Youth), Stevie Nicks, Tom Petty e Dan Auerbach (Black Keys) - sprovviste di licenza, e per le quali, di conseguenza, non venivano corrisposti le adeguate compensazioni in termini economici. A titolo di risarcimento la Wixen aveva richiesto oltre un miliardo e seicento milioni di dollari: la causa, ora ritirata per volere delle controparti, era stata depositata nel dicembre del 2017.

"Wixen Music Publishing e Spotify USA hanno, di comune accordo, risolto la causa depositata da Wixen Music Publishing alla fine dello scorso anno", si legge in una nota congiunta diffusa dalle due società: "Il termine della vertenza è da inquadrare in un più ampio accordo tra le parti atto a risolvere in modo equo le istanze presentate per vie legali da Wixen circa problemi di licenza riguardanti parte del proprio catalogo, e teso a instaurare - per il futuro - una relazione proficua per entrambi".

Dall'archivio di Rockol - la videobiografia
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.