Robbie Williams vince la battaglia con il vicino Jimmy Page

Robbie Williams vince la battaglia con il vicino Jimmy Page

Una delle telenovele musicali degli ultimi anni sembra avere trovato un suo finale: felice per Robbie Williams, meno per Jimmy Page.
Come noto, i due sono vicini di casa dal 2013, da quando la popstar inglese ha comprato la casa londinese del regista Michael Winner. Poi ha chiesto l'autorizzazione per lavori di ristrutturazione, con la costruzione di una piscina nel seminterrato sotto la sua casa. Page ha iniziato una battaglia legale e mediatica per impedire i lavori, per il timore che danneggiassero le fondamente della sua casa, una mansione gotica del 19° secolo.

In una riunione alla  Kensington Town Hall, il consiglio di zona ha infine dato il via libera ai lavori di Robbie, ma a precise condizioni: dovranno essere fornite garanzie adeguate sugli effetti dei lavori sulle fondamenta della proprietà, e a Williams potrebbe essere anche chiesto un fido bancario a garanzia degli eventuali danni economici causati dai lavori alle altre proprietà.

L’ex chitarrista dei Led Zeppelin e Robbie sono finiti a male parole più di una volta per la vicenda. Williams è arrivato a dire che Page è malato di mente. - poi in seguito si è scusato. Nei giorni scorsi, i legali di Page avevano inviato una lettera al Royal Borough di Kensington e Chelsea chiedendo un incontro con Robbie Williams, sostenendo che il cantante aveva più volte rifiutato di risolvere la disputa. Che ora però potrebbe essere risolta,

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.