NEWS   |   Gossip / 19/12/2018

Robbie Williams vince la battaglia con il vicino Jimmy Page

Robbie Williams vince la battaglia con il vicino Jimmy Page

Una delle telenovele musicali degli ultimi anni sembra avere trovato un suo finale: felice per Robbie Williams, meno per Jimmy Page.
Come noto, i due sono vicini di casa dal 2013, da quando la popstar inglese ha comprato la casa londinese del regista Michael Winner. Poi ha chiesto l'autorizzazione per lavori di ristrutturazione, con la costruzione di una piscina nel seminterrato sotto la sua casa. Page ha iniziato una battaglia legale e mediatica per impedire i lavori, per il timore che danneggiassero le fondamente della sua casa, una mansione gotica del 19° secolo.

In una riunione alla  Kensington Town Hall, il consiglio di zona ha infine dato il via libera ai lavori di Robbie, ma a precise condizioni: dovranno essere fornite garanzie adeguate sugli effetti dei lavori sulle fondamenta della proprietà, e a Williams potrebbe essere anche chiesto un fido bancario a garanzia degli eventuali danni economici causati dai lavori alle altre proprietà.

L’ex chitarrista dei Led Zeppelin e Robbie sono finiti a male parole più di una volta per la vicenda. Williams è arrivato a dire che Page è malato di mente. - poi in seguito si è scusato. Nei giorni scorsi, i legali di Page avevano inviato una lettera al Royal Borough di Kensington e Chelsea chiedendo un incontro con Robbie Williams, sostenendo che il cantante aveva più volte rifiutato di risolvere la disputa. Che ora però potrebbe essere risolta,

Scheda artista Tour&Concerti
Testi