Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Italia / 13/12/2018

Tragedia di Corinaldo: il locale non è assicurato, a rischio eventuali risarcimenti

Tragedia di Corinaldo: il locale non è assicurato, a rischio eventuali risarcimenti

Il club Lanterna Azzurra, dove nella notte tra gli scorsi 7 e 8 dicembre sei persone hanno perso la vita nella ressa provocata dall'uso improprio di uno spray anti-aggressione nella sala che avrebbe dovuto ospitare un'ospitata della trap star lombarda Sfera Ebbasta, non dispone di una polizza per la responsabilità civile in caso di danni alle persone: lo riferisce l'edizione online del Corriere della Sera. I tre titolari della Magic Srl, la società che gestisce la discoteca, ora iscritti nel registro degli indagati (insieme ai quattro proprietari dell'immobile), avevano stipulato un'assicurazione semestrale scaduta però nel dicembre del 2017. Stando alle visure camerali effettuate dai cronisti del quotidiano milanese, le condizioni finanziarie dei gestori non garantirebbero una copertura adeguata.

Repubblica riporta come gli inquirenti abbiamo appurato un effettivo sovraffollamento della sala nella quale si è consumata la tragedia rispetto alla capienza stabilita a norma di legge, che prevede un massimo di 731 persone divise in due spazi (459 nello spazio principale e 272 in quello secondario): la autorità stanno raccogliendo titoli di accesso non ufficiali anche grazie al gruppo Facebook Giustizia per le Vittime della Lanterna Azzurra, che - insieme allo studio legale dell'avvocato Corrado Canafoglia di Senigallia - sta raccogliendo prove per valutare l'eventualità di presentare un esposto in Procura a carico dello stesso Sfera Ebbasta e dei gestori e proprietari del club.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi
PROG ITALIANO
Scopri qui tutti i vinili!