NEWS   |   Gossip / 12/03/2005

Bambino in coma si risveglia con un CD dei Green Day

Bambino in coma si risveglia con un CD dei Green Day
Corey George, un ragazzino in coma in seguito ad un incidente stradale, deve ringraziare il trio californiano. Il giorno del suo nono compleanno Corey aveva ricevuto una piccola somma con la quale aveva deciso d’andare a comprare un gioco per la sua PlayStation. Ma, mentre attraversava, Corey fu falciato da un fuoristrada e riportò serie ferite al capo. Il ragazzino, nato a Aberaman, nei pressi di Aberdare, Galles, arrivò all’ospedale in coma e rimase nella stessa condizione per due settimane. Mamma Tina, papà Martyn e il patrigno Darran gli parlarono spesso, nel tentativo d’indurlo a qualche reazione; poi la mamma, 32 anni, ebbe un’idea geniale. Ricordando che al figlio piacevano molto i Green Day, Tina tornò al capezzale con un CD di Billie Joe e soci e lo fece ascoltare al figlio. “American idiot” funzionò quasi come Gesù con Lazzaro; nessun “surgi et deambula”, però Corey riaprì gli occhi. Il ragazzino ancora non parla, ma almeno ora è fuori dalla lista dei casi critici.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi