Apple registra il marchio “Apple Music for Business”: di che si tratta?

Apple registra il marchio “Apple Music for Business”: di che si tratta?

“Apple Music for Business” è il marchio che la conglomerata di Cupertino ha recentemente sottoposto all’iter di registrazione negli Stati Uniti, come riferito da Music Ally. Di cosa si tratta?

Il nome suggerisce un segmento della piattaforma specificamente dedicato alle imprese, quindi potrebbe essere il segnale di un futuro sbarco di Apple nel comparto dell’in-store entertainment, più comunemente la musica di sottofondo che passa negli esercizi commerciali, dai supermercati ai negozi, dai bar alle banche per intendersi. Si tratta di una fascia di mercato estremamente interessante, i cui ricavi rappresentano una quota crescente e significativa rispetto al totale del fatturato sviluppato dalla musica registrata (per farsi un’idea, si consideri che la società di collecting francese Cisac rese noto già tre anni fa che ben il 26% del proprio collecting del 2014, pari a 2,35 miliardi di euro, era riconducibile alla in-store music).

Leader attuale del comparto è Soundtrack Your Brand, una startup che ha raccolto capitali per 39 milioni di dollari appena dopo essere stata fondata da un gruppo di ex manager fuoriusciti da Beats (poi incorporata in Apple Music) e da Spotify. In Italia è attiva BeatPick, fondata nel 2005 da Davide D’Atri, amministratore delegato della collecting society italiana Soundreef.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.