Bono, il marchio di abbigliamento di 'fashion sostenibile' Edun è un flop: per l'Irish Mirror passivo da 86 milioni di dollari

Bono, il marchio di abbigliamento di 'fashion sostenibile' Edun è un flop: per l'Irish Mirror passivo da 86 milioni di dollari

Nato con scopi benefici - nello specifico, "essere una sorgente di produzione sostenibile e incoraggiare il commercio con l'Africa abbinando visione creativa e ricchezza e positività di un continente in forte crescita - Edun, il brand di moda sostenibile fondato dal frontman degli U2 Bono e da sua moglie Ali Hewson nel 2004, si troverebbe in gravissimo dissesto finanziario: secondo quanto riferito dall'Irish Mirror, la società avrebbe accumulato dal proprio debutto sui mercati un passivo da 86 milioni di dollari.

A testimonarlo sarebbero i bilanci consultati dai cronisti della testata dell'isola di smeraldo: secondo il registro delle imprese americano - Edun Apparel ha sede a New York - la società avrebbe iscritto nel bilancio del 2017 perdite pari a 5,7 milioni di dollari: l'anno precendente il passivo aveva raggiunto i 6,3 milioni di dollari, un milione in più di quelle registrate nel 2015. Nel complesso, la società avrebbe perso 28 milioni di dollari nei primi cinque anni di attività, arrivando ad accumulare nel 2011 un passivo pari a 47 milioni di dollari.

La solidità finanziaria di Edun era già stata fortemente minata lo scorso luglio dal passo indietro di LVMH, gigante del lusso che possedeva il 49% della società e che, dopo cinque anni di passivo, aveva deciso di abbandonare l'avventura di Bono e consorte cedendo le proprie quote.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.