Giulia Mutti firma un contratto discografico con Bmg e partecipa alle selezioni di Sanremo Giovani

Giulia Mutti firma un contratto discografico con Bmg e partecipa alle selezioni di Sanremo Giovani

BMG è lieta di annunciare la firma di un contratto discografico con la 25enne cantautrice toscana Giulia Mutti, già arruolata fra gli autori in esclusiva per l'azienda musicale guidata in Italia da Dino Stewart.

Giulia è una cantautrice dall'indole pop-rock. Nel suo percorso artistico è seguita dal suo manager Stefano Francesconi ma, soprattutto, da Fabrizio Barbacci, già produttore di Negrita, Ligabue e Il Cile, fra gli altri.

Giulia Mutti inizia la collaborazione discografica con BMG, nella divisione diretta da Raffaele Viganò della quale fanno parte Francesco Gabbani, Red Canzian e Paolo Conte, partecipando alle selezioni di Sanremo Giovani con un proprio brano inedito, “Almeno Tre”.

Dall'archivio di Rockol - "Acciaio" (#NoFilter)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.