Milano Music Week, il secondo giorno: la canzone italiana, il concerto come show e i Delta V

Milano Music Week, il secondo giorno: la canzone italiana, il concerto come show e i Delta V

Ieri, 20 novembre, è andata in scena la seconda giornata della Milano Music Week. Tra gli appuntamenti più rilevanti del calendario Alle ore 15, presso il Palazzo Giureconsulti, è stato presentato, su iniziativa dell’ex ministro Franceschini, il sito “Canzone italiana”. ll portale  propone  un viaggio all’interno della storia della musica italiana con l’intento di diffonderla ad un pubblico multigenerazionale ed internazionale; valorizzando e rendendo accessibile le il nostro patrimonio musicale  attraverso una piattaforma consultabile  in otto lingue diverse. Il sito si struttura in quattro macro-aree (produzioni 1900-1950, produzioni 1950-2000, tradizioni popolari e contributi speciali), a loro volta ulteriormente suddivise. La piattaforma può essere visualizzata su desktop, tablet e smartphone. Lo spirito di questo progetto è di offrire un percorso guidato all’ascolto, ponendosi come valida alternativa alla riproduzione casuale tipica dello streaming. 

Alle 16:30 si è tenuta la open lecture “Dal vivo? I concerti, oggi, tra esperienza unica e spettacolarizzazione”, presso la sede di Via Nirone dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.. Il direttore del Master in Comunicazione musicale Gianni Sibilla ha raccontato la spettacolarizzazione dei concerti con le sue rispettive connessioni: televisione, talent e social media. Si è partiti dal concetto di “live” inteso come unione tra performance e aspetto scenografico. Il risultato è la continua ricerca dell’”effetto wow”, inteso come l’importanza della spettacolarizzazione di un concerto per tutta la sua durata. Rispetto a dieci anni fa, quando l’artista in televisione era visto solo come immagine, oggi con l’avvento dei talent, il format del concerto è stato trasferito in televisione, rendendo protagonista l’esibizione “dal vivo”, come nel caso di X Factor e delle band. In conclusione il valore aggiunto di un’esperienza live (sia inteso come talent o come concerto dal vivo) sta nel sorprendere continuamente il pubblico rendendolo partecipe di un’esperienza unica.

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/2UkFyEZIwdrs8JQBF8-wogXlIJY=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/img-20181120-wa0017.jpg
La seconda giornata della Milano Music Week giunge al termine in tarda serata, con il ritorno dei Delta V sul palco del “Rock’n’roll”; storico locale situato in via Bruschetti. L’esibizione oltre ad aver ripercorso l’intera carriera musicale  della band attraverso la proposta di brani e cover emblematiche come  ”Il mondo visto dallo spazio ” e “Se telefonando”, è stata caratterizzata dall’esecuzione  in anteprima degli inediti che assieme  alle tracce  “L’inverno e le nuvole ” “Il cielo che cambia colore” e “Domeniche di Agosto” -già pubblicate tra marzo ed agosto- verranno inclusi nel nuovo progetto artistico “ Verso Casa“. La new entry in casa Delta V si chiama Marti. La cantante andrà ad affiancare Carlo Bertotti e Flavio Ferri, le due figure storiche che oltre vent’anni fa hanno dato vita al progetto. 

Anche oggi, diversi appuntamenti in programma - qua l'elenco completo

(Andrea Citterio, Flavia De Meo, Emanuele Frisino, Claudia Pasquini - Master in Comunicazione Musicale)

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
27 ott
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.