NEWS   |   Metal / 19/11/2018

Stone Sour, un fan si precipita verso Corey Taylor sul palco del concerto di Mosca: braccato dalla guardia del corpo - VIDEO

Stone Sour, un fan si precipita verso Corey Taylor sul palco del concerto di Mosca: braccato dalla guardia del corpo - VIDEO

Se lo scorso mese di settembre il frontman degli Stone Sour ha dovuto interrompere un concerto a Sydney perché una persona del pubblico potesse ricevere soccorso dopo essersi sentita male, lo scorso 16 novembre per poco non è stato lui ad aver bisogno di un’ambulanza dopo che un fan è saltato sul palco del concerto di Mosca degli Stone Sour e ha preso la rincorsa puntano Corey Taylor. Non ce l’ha fatta, però, a raggiungerlo, fermato da una guardia del corpo della formazione alternative metal, che l’ha braccato e gettato a terra. Insomma, il fan si è visto bloccare la strada prima ancora che Taylor, impegnato a cantare la hit del 2003 della band statunitense "Bother", se ne accorgesse. Quando, però, il cantante ha realizzato quanto accaduto, non l’ha presa troppo bene. “Fa schifo essere te, dude”, ha detto Taylor rivolto all’esuberante fan, per poi indirizzargli nuovamente alcune parole: “Non venire sul mio palco, figlio di puttana”.

La band, che sarà impegnata con il tour fino a metà dicembre, pubblicherà una ristampa del suo album di debutto, “Stone Sour”, uscito nel 2002, in occasione del prossimo Black Friday, che quest’anno cade il 23 novembre.

 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi